MENU

Comune di Rocca di Papa

Partono i lavori di consolidamento di Corso della Costituente

Sono iniziati oggi i lavori per la messa in sicurezza della cavità sotterranea presente sotto Corso della Costituente, compromessa a seguito dell’esplosione del palazzo comunale avvenuta il 10 giugno scorso.

“I lavori si svolgeranno nell’arco di circa due settimane – illustra l’Assessore all’Urbanistica e al Centro Storico Laura Zecchinelli – e il cantiere riguarda la zona dell’ingresso del Municipio fino a quello della scuola Centro Urbano, per una lunghezza totale di circa 30 m. L’intervento di consolidamento è finalizzato alla messa in sicurezza della strada e consentirà di riaprila al traffico veicolare, a seguito del dissequestro dell’area antistante il Comune, avvenuto lo scorso 15 aprile. I fondi utilizzati vennero richiesti dal Sindaco Crestini ed erano finalizzati ad un più ampio programma di consolidamento delle cavità presenti nel Centro Storico.”

“Il sequestro del palazzo comunale e dell’area antistante, a seguito dell’esplosione del 10 giugno, ha determinato la chiusura al traffico veicolare di Corso della Costituente – dichiara La Vicesindaca, Veronica Cimino – con ripercussioni sulla viabilità di tutto il paese. La riapertura del Corso, arteria vitale del centro storico, è un elemento fondamentale per rilanciare il futuro di Rocca di Papa, volano per la ripartenza della città, rivitalizzando finalmente le attività commerciali limitrofe, duramente provate dagli eventi. Nonostante le grandi emergenze che siamo stati chiamati a gestire in quest’ultimo anno, l’Amministrazione Comunale sta portando avanti, con convinzione, il progetto di rilancio del Centro Storico, con l’obiettivo di sostenere il commercio, l’artigianato e le piccole imprese, vero cuore del paese.”