MENU

Comune di Rocca di Papa

Consorzio SBCR

download

Il Consorzio SBCR è un ente pubblico cui aderiscono tutti i 17 Comuni dell’Area Castelli Romani. Nato nel luglio del 1997, gestisce il Sistema bibliotecario dei Castelli Romani con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio documentario territoriale, dedicandosi ai servizi che ne permettono la fruizione a tutti i cittadini, attraverso un’organizzazione razionale, coordinata e efficiente di servizi culturali, di informazione e promozione, lettura e documentazione in genere. Il Consorzio SBCR collabora con molte biblioteche dell’area Metropolitana come le biblioteche dei Monti Prenestini e di Colleferro, la biblioteca del CNR di Roma 2, il Sistema bibliotecario di Roma Capitale e le biblioteche dell’Università di Roma Tor Vergata. Dal 2016 si stanno intraprendendo le prime azioni finalizzate alla realizzazione di un Sistema Bibliotecario Metropolitano “policentrico”, allo scopo di favorire – in risposta alle recenti sollecitazioni provenienti dalla Città Metropolitana di Roma Capitale e dalla Regione Lazio, l’aggregazione in forme sistemiche innovative delle biblioteche del territorio metropolitano: tra esse vi sono le biblioteche dei due partner progettuali – il Sistema Bibliotecario Ceretano Sabatino e il Sistema Bibliotecario dei Monti Prenestini – e 11 biblioteche non facenti ancora parte di alcun sistema.

Dal 2007 – grazie all’idea progettuale “Biblioteca diffusa” – sono stati creati punti prestito, espositivi e interattivi, presso esercizi privati, mirando così all’ampliamento capillare della rete bibliotecaria sul territorio, che raggiunga i cittadini in luoghi che abitualmente frequentano. 

logo_visitcastelli-OK-534x600Dal 2013 l’ente è stato delegato dall’Assemblea dei Sindaci a coordinare i lavori di valorizzazione turistica dell’unico brand “Castelli Romani”, e dal 2015 ha avviato un percorso concreto in questa direzione in sinergia con l’Agenzia del Turismo della Regione Lazio, con i 17 Comuni, con il Parco dei Castelli Romani, la XI Comunità Montana e gli altri stakeholder del territorio e ha costituito al suo interno un’unità operativa – la “DMO Castelli Romani” – con il compito di promuovere la destinazione turistica “Castelli Romani” con strumenti cartacei e digitali, tavoli di lavoro, partecipazione a borse e fiere turistiche e iniziative formative.

Comuni aderenti

Albano Laziale, Ariccia, Castel Gandolfo, Ciampino, Colonna, Frascati, Genzano di Roma, Grottaferrata, Lanuvio, Lariano, Marino, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Nemi, Rocca Priora, Rocca di Papa, Velletri.

Numeri
17 Comuni – 350mila abitanti – 23 sedi tra biblioteche e punti prestito – 13 punti di Biblioteca diffusa – 1 Biblioteca in Ospedale – 2 riviste (Vivavoce e Castellinforma) – 3 siti web: il sito istituzionale, il portale turistico www.visitcastelliromani.it e il Catalogo online – 350.000 tra libri e audiovisivi disponibili tra i Castelli Romani i Monti Prenestini e Colleferro + ca. 1 milione di libri tra Sistema bibliotecario di Roma Capitale e biblioteche dell’Università di Roma Tor Vergata + 1 biblioteca digitale con 72.300 ebook, circa 6.000 fra giornali e riviste, 8.000.000 tracce musicali e migliaia di altri documenti digitali.

IMG-20170515-WA0005

 

Sede

Uffici posti al 3° piano dell’edificio ospitante la Biblioteca Centro Culturale Carlo Levi

Viale G. Mazzini, 12 – 00045 Genzano di Roma

Tel. 06.93956063 – Fax 06.93956066

E-mail: info@consorziosbcr.net

Social network