MENU

Comune di Rocca di Papa

Firmato l’accordo che restituisce l’ex Hotel Europa, futura casa comunale, ai cittadini di Rocca di Papa

A seguito del Consiglio comunale del 12 dicembre, che si è concluso con il riconoscimento del debito derivante da sentenza esecutiva e con l’approvazione della transazione tra le parti, il Vicesindaco, legale rappresentante del Comune di Rocca di Papa, è stato autorizzato a sottoscrivere la transazione per la chiusura definitiva della causa decennale tra l’Ente e la FAM srl.

“Sono molto felice di questo traguardo, che ci mette in condizione di guardare al futuro con nuovi occhi -afferma la Vicesindaco, Veronica Cimino – Abbiamo colto l’opportunità di scendere ad un accordo con l’impresa di costruzioni rinunciando entrambi all’impugnazione della sentenza, riducendo di € 146.000 gli oneri a carico del Comune, passando da € 1.066.248,59 a € 920.000, facendo ricorso per € 737.104,29 all’intervento essenziale della Cassa Depositi e Prestiti e attingendo al bilancio dell’Ente per la restante parte. Il Paese rientra dunque nel pieno possesso del futuro Municipio. Ora il prossimo passo è l’adeguamento e la ristrutturazione del palazzo, affinché diventi finalmente la Casa Comunale definitiva.”