MENU

Comune di Rocca di Papa

Il Sindaco Cimino sceglie la sua squadra: “Un gruppo di persone oneste, capaci e pronte a mettersi al servizio di Rocca di Papa”

Il nuovo sindaco Veronica Cimino ha appena formalizzato l’assegnazione delle deleghe assessorili alle persone che faranno parte della Giunta Comunale, composta dai seguenti cinque assessori:

  • Paolo Gatta – Vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Manutenzione del patrimonio comunale, Innovazione tecnologica, Efficientamento energetico e Trasporti;
  • Francesco De Santis – Assessore alle Politiche giovanili, Attività produttive, Politiche europee, Patrimonio boschivo, Sport e Turismo;
  • Lorena Gatta – Assessore alle Politiche sociali, Sostegno e sussidiarietà a minori, famiglie e disabili, Associazionismo, Eventi, Cultura, Rapporti con la Curia, Rapporti con il Sistema Castelli Romani (SCR), Politiche abitative;
  • Pier Paolo Montalto – Assessore alle Politiche finanziarie e di bilancio, Attuazione del programma, Personale, Patrimonio comunale mobiliare e immobiliare;
  • Danilo Romei – Assessore alle Politiche ambientali, Tutela e salvaguardia del territorio.

Il Sindaco ha tenuto per sé la delega all’Urbanistica.

Assieme a quelle relative alla Giunta Comunale, il Sindaco ha conferito anche deleghe specifiche ad alcuni consiglieri e cittadini:

  • Ida Acciari – Consigliera Delegata ai Rapporti con il Centro Anziani;
  • Bruno Fondi – Consigliere Delegato ai Gemellaggi;
  • Enzo Labasi – Consigliere Delegato ai Rapporti con gli istituti scolastici;
  • Paola Trinca – Consigliera Delegata alla Frazione Vivaro;
  • Jlenia Arcadu – Delegata Cittadina al Monitoraggio dei finanziamenti pubblici sovracomunali (regionali, ministeriali ed europei) e relativa collaborazione nella predisposizione delle domande di partecipazione;
  • Marianna Calicchia – Delegata Cittadina all’Immigrazione e Integrazione sociale;
  • Marcello Casciotti – Delegato Cittadino al quartiere Campi d’Annibale;
  • Norma Di Marco – Delegata Cittadina all’Artigianato e Arti Manuali;
  • Vanda Ferri – Delegata Cittadina al Monitoraggio servizi cimiteriali;
  • Luca Marotti – Delegato Cittadino al decoro urbano zona “Casette”;
  • Luigi Montinaro – Delegato Cittadino all’Igiene urbana:
  • Nicola Pagliuca – Delegato Cittadino alle Politiche di valorizzazione del Museo Geofisico;
  • Florentina Doina Pagnejer – Delegata Cittadina ai Rapporti con la comunità rumena e Progetti interculturali;
  • Patrizio Pirrone – Cultura musicale, Spettacoli, Rapporti internazionali con la Russia;
  • Andrea Polidori – Delegato Cittadino alle Politiche di valorizzazione del Teatro Civico;
  • Vincenzina Potestà –Delegata Cittadina al Decoro urbano del quartiere Calcare;
  • Fabrizio Santarelli – Delegato Cittadino allo Sviluppo dell’enogastronomia locale, Scambi e rapporti di collaborazione internazionale con la Cina;
  • Giorgio Serafini – Delegato Cittadino alle Politiche per la tutela degli animali e per il contenimento del randagismo;
  • Matteo Silvestrini – Delegato Cittadino alla Riqualificazione e valorizzazione del centro storico;
  • Solange Urizar – Delegata Cittadina alla Diffusione della cultura internazionale.

 

“Una Città come Rocca di Papa ha bisogno di un’Amministrazione che gestisca quotidianamente e in modo capillare molteplici aspetti, tutti ugualmente importanti – dichiara il Sindaco, Veronica Cimino – ed è per questo che ho voluto costituire attorno a me una folta squadra di persone oneste, capaci e pronte a mettersi al servizio della cittadinanza, persone che ringrazio sin d’ora per la disponibilità dimostrata. Molte di queste hanno condiviso con me la precedente esperienza amministrativa, che ha consolidato i rapporti interpersonali di fiducia reciproca e al contempo hanno affinato competenze specifiche in determinati settori. In questo gruppo ho ritenuto necessario includere anche tante nuove figure, soprattutto giovani che con la loro preparazione ed entusiasmo sapranno sicuramente fornire un contributo importante a questa nuova Amministrazione.”

“Inoltre, ho deciso di continuare ad adottare un modello già applicato negli scorsi anni, ovvero quello di fare affidamento a una rete di consiglieri delegati e delegati cittadini, i quali si potranno dedicare appieno a particolari aspetti della vita cittadina, come ad esempio le scuole, l’igiene urbana o un determinato quartiere – continua Cimino – Le cose da fare sono tante, fra criticità da risolvere e progetti da realizzare. Il nostro programma è per alcuni versi ambizioso, ma sicuramente realizzabile. Sono certa che insieme a questa squadra potremo attuarlo in tutti i suoi punti. Questo è il nostro impegno: rendere Rocca di Papa una città migliore per tutti. Una città accogliente, in cui sia bello vivere e che sappia offrire opportunità di sviluppo.”