MENU

Comune di Rocca di Papa

Perdita di gas al centro cottura della scuola. L’intervento dell’Amministrazione Comunale

In merito alla perdita di gas verificatasi ieri mattina presso il centro cottura della Scuola Primaria di via Vecchia di Velletri, l’Amministrazione Comunale rende noto quanto segue.

Nella mattinata di ieri, 12/11/2019, appena avuto notizia di una eventuale fuga di gas, i preposti uffici comunali, su precisa disposizione del vicesindaco Reggente hanno posto in essere l’immediato piano di evacuazione e la contestuale attivazione del protocollo di sicurezza con l’intervento immediato sul posto di Vigili del Fuoco e Italgas. La Polizia Locale presente sul posto ha proceduto alle immediate attività di indagine, di concerto con l’Ufficio Lavori Pubblici, Italgas e Vigili del Fuoco ha individuato l’esatta ubicazione della perdita di gas, che veniva riscontrata all’interno dei locali cottura in gestione alla società SIARC.

L’Ing. De Minicis ha poi disposto nell’immediatezza alla SIARC (la ditta che si occupa della refezione scolastica) di provvedere con somma urgenza a chiamare un tecnico per effettuare le dovute verifiche sull’intero impianto del centro cottura e mettere in atto le riparazioni necessarie.


Quest’oggi, il tecnico incaricato dalla ditta ha concluso le verifiche e i lavori, rilasciando una formale certificazione di conformità, la quale è già agli atti del Comune ed è stata già prontamente trasmessa ai Vigili del Fuoco e ad Italgas, per procedere alla riattivazione della fornitura, che dovrebbe avvenire massimo entro la giornata di domani.

“In data odierna sono inoltre proseguite le attività di verifica documentale della manutenzione delle apparecchiature e strumentazioni utilizzate nel centro cottura, mentre restano in corso i controlli di routine in tutti i plessi scolastici del Comune di Rocca di Papa – sottolinea il Vicesindaco – È stata da sempre e sarà obiettivo prioritario di questa amministrazione garantire adeguati standard di sicurezza all’interno e all’esterno delle scuole nel rispetto della vigente normativa, sanando le annose criticità ereditate dalle amministrazioni del passato.”

“Stamattina gli alunni sono potuti tornare in classe normalmente e hanno potuto mangiare un pasto alternativo – spiega Laura Fico, Consigliere Comunale e Delegata al Benessere Scolastico – Da domani anche la mensa dovrebbe ripartire a pieno regime. In tutti i casi, domani saranno garantiti pasti caldi a tutti gli alunni.”
Si informano i genitori degli alunni che l’importo relativo ai pasti di ieri verrà rimborsato, poiché non è stato consumato.