MENU

Comune di Rocca di Papa

A Rocca di Papa arriva “Junker”, l’app che aiuta a smaltire correttamente i rifiuti

Il Comune di Rocca di Papa ha recentemente adottato e messo a disposizione della cittadinanza l’applicazione “Junker”, un servizio per smartphone che aiuta a fare correttamente la raccolta differenziata, svolgendo un servizio di riconoscimento dei rifiuti e una mappa dei punti di raccolta dislocati sul territorio comunale.

JUNKER è un’applicazione gratuita, unica in Italia e in Europa, che ha riscosso un notevole successo diffondendosi rapidamente in tutto il Nord-Est d’Italia perché offre un servizio rapido, di facile utilizzo, accurato e completo, aperto ai contributi degli utenti.

Scansionando il codice a barre del prodotto o dell’imballaggio, JUNKER lo riconosce (attingendo a un database di oltre 1 milione di prodotti) e ne indica la scomposizione nelle materie prime e i bidoni a cui sono destinati. Basti fare l’esempio dei contenitori di tetrapack, delle buste di carta con finestra di plastica, oppure delle confezioni di caffè, delle bottiglie in pvc o materBi e via discorrendo. Si tratta, dunque, di uno strumento utile ai cittadini per evitare di commettere errori ed incappare in eventuali sanzioni.

Il database di JUNKER viene aggiornato quotidianamente anche grazie al contributo degli stessi utenti. Infatti, se il prodotto scansionato non viene riconosciuto immediatamente, l’utente può trasmettere all’applicazione la foto del prodotto e ricevere la risposta in tempo reale, mentre la referenza viene aggiunta a quelle esistenti.

JUNKER fornisce anche la possibilità al Comune di Rocca di Papa di comunicare molte altre informazioni, come la mappa dei punti di raccolta, ovvero una carta interattiva da dove è possibile apprendere la dislocazione di tutti i servizi al cittadino inerenti lo smaltimento dei rifiuti. Inoltre, JUNKER fornisce anche il calendario del ‘porta a porta’, ricorda ogni giorno che tipologia di rifiuti conferire, indica le raccomandazioni da adottare per i rifiuti speciali e comunica eventuali avvisi.

JUNKER nasce per ridurre la quantità di rifiuti destinati a discariche e inceneritori, a favore del riciclo delle materie prime di cui sono composti – spiega Benedetta De Santis, ideatrice dell’app – Convinti che solo attraverso il coinvolgimento attivo dei cittadini possano essere ottenuti notevoli risultati, abbiamo sviluppato l’idea di un servizio semplice, in grado di identificare i prodotti e riconoscere i materiali di imballaggio con un semplice clic sul codice a barre realizzato con la fotocamera dello smartphone”.

“Junker è un sistema semplice e a suo modo rivoluzionario – afferma Veronica Cimino, assessore all’ambiente e vicesindaco – che ci aiuterà a smaltire correttamente i rifiuti che produciamo tutti i giorni. Grazie a questa applicazione, potremmo incrementare ancora di più la percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani della nostra città, già in netto miglioramento. A breve implementeremo anche altre funzioni e dispositivi al servizio della cittadinanza, inseriti in un più grande progetto di informatizzazione della raccolta dei rifiuti che stiamo portando avanti in questi mesi.”

SCARICA L’APP